Europa inizia a Lampedusa

Il Viaggio – IIS Paolo Frisi Milano

“Meglio morire in mare che stare in Libia. In mare si muore una volta sola, se stai in Libia è come se morissi tutti i giorni”. 

Bakaryha poco più di 16 anni, è un minore ospitato in una struttura di accoglienza in Calabria. Viene dalla Guinea Bissau e ha raggiunto la Libia attraverso il Gambia, quattro settimane di viaggio nel deserto. “I letti dove dormivamo in Libia erano pieni di insetti, avevamo pagato per il viaggio, ma nell’attesa dovevamo lavorare per i padroni del posto. Gratis, come schiavi. Chi si rifiutava veniva picchiato. Ho visto gente morire sepolta a pochi metri da dove dormivamo.

Scarica il Power Point con il lavoro dei ragazzi

 Europa inizia a Lampedusa

Un pensiero su “Il Viaggio – IIS Paolo Frisi Milano

I commenti sono chiusi.