Laboratorio Organizzazione Internazionale per le Migrazioni

Mattina intensa, coinvolgente e ricca di informazioni illuminanti su un fenomeno che sta aumentando in modo esponenziale…la tratta.
Noi, gruppo di Ancona,  grazie agli operatori dell’ OIM (Organizzazione Internazionale per le Migrazioni), abbiamo compreso che la schiavitù, nel 2016, non incatena più fisicamente mani e piedi ma opprime le menti annientando la volontà del singolo.

lab2

La migrazione non è un problema da risolvere, ma è un fenomeno da gestire insieme e senza paura.
I ragazzi del Liceo “Galilei” di Ancona

Pubblicato in: live